NATO: NUOVO MASSACRO IN AFGHANISTAN

Dopo i 12 civili uccsi il 14 febbario scorso nel distretto di Nad Ali, ieri ennesimo maacro di civili ad opara delle truppe NATO. Un bombardamento contro tre veicoli ha provocato la morte di 33 persone quesya volta nella provincia di Uruzgan nel sud del paese.  Tutti erano civili tra cui donne bambini. Il generale Stanley McCrystal,, capo delle forze di occupazione alleate in Afganhistan si è detto “molto triste” per l’accaduto. Il massacro non è avvenuto nell’area, provincia di Helmald, dove è in corso una offensiva contro roccaforti talebane, a cui prendono parte 15 mila uomini .


Related Articles

Special Jurisdiction for Peace Approved by Colombian Senate

Although reaching the quorum was difficult at the beginning of the session, finally the Special Jurisdiction for Peace (JEP) was

PROGRESSIVE ALLIANCE STRUGGLING TO GAIN STRENGHT

Using tones reminding of the sectarian policies of the North of Ireland, Anti-Austerity Alliance Ruth Coppinger, said her organisation would not agree to forming a government with Sinn Fein

NUOVI ARRESTI CONTRO SEGI

Ennesima operazione di polizia contro l’organizzazione giovanile basca SEGI, ordinata dal giudice dell’Audiencia Nacional, Grande Marlasca. Dal novembre dell’anno scorso

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment