RAFA DIEZ IN LIBERTA’

Loading

L’ex segretario del sindacato basco LAB, verrà scarcerato dopo aver depositato una cauzione di 30 mila euro. Diez era stato arrestato il 16 ottobre scorso nell’operazione ordinata dal giudice Baltazar Garzon, che accusava l’ex dirigente sindacale e altre 12 persone di volere ricostituire Batasuna, il movimento politico illegalizzato in virtù della legge sui partiti del 2002.  Nell’ordinanza si faceva esplicito riferimento alla’iniziativa che le presone arrestate stavano contribuendo ad elaborare e cha ha portato la sinistra indipendentista alla proposta per un’ processo “democratico, pacifico e politico” come soluzione al conflitto basco spagnolo. Delle persone arrestate in quella operazione, rimangono in carcere ancora Sonia Jacinto, ex tesoriera del Partito Comunista delle Terre Basche, illegalizzato nel 2007, Miren Zabaleta, candidata della lista elettorale Abertzale Sozialistak Batasuna, illegalizzata nel 2007, e promotrice della pagina web, Gaztesarea. Net, Arkaitz Rodriguez, ex responsabile di Haika movimento giovanile della sinistra indipendentista che prenderà nome di Segi considerato nel 2007, dal Tribunale Supremo spagnolo, “organizzazione terrorista”,  e Arnaldo Otegi ex portavoce di Batasuna, a cui era stata respinta due settimana fa una richiesta di scarcerazione.


Related Articles

10 ANNI DI LIBERTA’ VIGILATA

Loading

La riforma del Codice Penale spagnolo è passata con i voti del PSOE e dei partiti catalani Convergencia i Uniò

Venezuala: censura contro bolivariani

Loading

Nuova Colombia. Cristina González, Direttrice di “La Radio del Sur” (network di centinaia di radio sudamericane), giornalista e militante della

UNA LEGALITA’ CHE PREOCCUPA

Loading

La presentazione del nuovo partito della sinistra indipendentista ha già provocato diverse reazioni politiche. Il PNV attraverso il suo presidente

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment