SPRAY CONTRO TAV, TRE ANNI DI PRIGIONE

La Audiencia Nacional processerà venerdì tre giovani baschi accusati di realizzare scritte contro le opere del Treno ad Alta Velocità in costruzione nelle province basche, su un tram di Bilbao nel 2009, secondo quanto informa il movimento anti TAV basco, AHT Gelditu.

La richiesta del pubblico ministero della Audiencia Nacional è di tre anni di carcere per ognuno dei tre giovani, 9 di inabilitazione assoluta e 24 mesi di multa. Inoltre la multinazionale telefonica, Vodafone, chiede 4000 euro di risarcimento per aver coperto con lo spray la sua pubblicità.  E’ questo il primo processo che verrà celebrato dal tribunale speciale spagnolo contro il movimento No TAV basco.


Related Articles

ELEZIONI IN TURCHIA: PARLA IL CANDIDATO BDP KURKCU

Ertu?rul Kürkçü è uno dei candidati indipendenti sostenuti dal pro kurdo BDP (Partito della Pace e Democrazia) nel blocco denominato

FORO DI SAO PAOLO: LIBERTA PER OTEGI

Nel XVI incontro del Foro di Sao Paolo, conferenza della sinistra latinoamericana,  che si è tenuto quest’anno nella capitale argentina

Etxebeste e Garzon – José Mari Esparza Zabalegi

Contropiano. “La cosa sorprendente è che nell’era di Internet, quando quasi tutto è scritto e pubblicato, ci sia gente (ignorante

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment