E ISRAELE TORNA A BOMBARDARE GAZA

Quattro civili palestinesi, tra cui due ragazzi, sono stati uccisi martedì 22 marzo a Gaza del fuoco israeliano in una giornata di rappresaglie. Altri due palestinesi sono stati feriti dall’artiglieria israeliana e da un drone questa mattina in due raid separati, avvenuti nella zona agricola di ash-Shaja’yah e a est di Gaza City. Un attacco che segue quello sferrato ieri (martedì) dall’aviazione israeliana in molte zone di Gaza, almeno 6 raid distinti nelle aree a nord, Beit Lahiya e Gaza City, che hanno provocato almeno 18 feriti, tra cui 7 bambini.
Mentre i vertici militari di Tel Aviv, continuano a sottolineare che si tratta di una risposta ai circa 50 razzi lanciati dalla Striscia verso Israele lo scorso sabato, e che si intendono colpite le basi di addestramento dei miliziani di Hamas, ad essere stati colpiti ieri sono stati, oltre ad una postazione della polizia a nord-ovest di Gaza City, anche la clinica medica “Hijaz” che aveva subito danni gravissimi durante l’aggressione militare del dicembre 2008-gennaio 2009 denominata Operazione Piombo Fuso, l’area di ash- Shuja’iyah , molte zone di Gaza City , una moschea a est di Khan Younis e una fabbrica di cemento vicino a Jabaliya.


Related Articles

HONDURAS: ESPULSI MAGISTRATI

Quattro magistrati honduregni sono stati destituiti il 5 maggio scorso per essersi opposti al colpo di stato del giugno 2009

UN special envoy met foreign ministers of Turkey, Iran and Russia

The meeting was one day ahead of the launch of the Syria Constitutional Committee. The Committee will be formally launched

ROJAVA RESISTANCE: DAY 8 – LIVE BLOG

21:33 People in İpekyolu, Van, marched this evening to protest Turkey’s occupation of Northern and Eastern Syria. 21:14 Afrin Liberation

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment