LA CORTE SUPREMA DICE NO ALLA LEGALIZZAZIONE DI SORTU

La Corte Suprema spagnola ha negato status legale al nuovo partito della Izquierda Abertzale, Sortu.
La Corte ha comunicato che pubblicherà nei prossimi giorni le motivazioni della sentenza. Il governo spagnolo aveva chiesto alla Corte Suprema di non legalizzare Sortu sostenendo che rappresenta il successore di Batasuna e in questo senso conserva i legami con ETA.
Il verdetto della Corte non è stato unanime e ci sono volute dieci ore per arrivare alla sentenza. SORTU non è stato legalizzato per due voti (9 voti contrari e 7 favorevoli alla legalizzazione). Questo significa che il partito non potrà presentarsi alle elezioni di maggio. Ma significa soprattutto che il governo spagnolo – via il tribunale – ha scelto di imboccare la via del suicidio politico dello stato spagnolo nel Paese Basco, come ha scritto il direttore di GARA, Inaki Egondo.
E fuor di retorica, questa decisione, rappresenta se non l’omicidio, una ferita molto grave al processo democratico avviato dalla Izquierda Abertzale e dimostra la reale volontà del governo spagnolo che non accetta l’idea di una pace costruita da pari e tra pari.

Qui articoli dal quotidiano GARA


Related Articles

Urgent call for an international response to Turkish military invasion of South Kurdistan

Earlier this morning, between 3 AM and 6 AM local time, the Turkish Armed Forces initiated a large-scale cross-border military offensive in the region of Garê in South Kurdistan (Northern Iraq). Turkish airstrikes targeted the villages of Guzê, Meyrokê, Siyanê, Çemşerîtkê, Yekmalê and Kanîsarkê, and soldiers were dropped into the region with Cobra and Sikorsky helicopters. Kurdistan Workers’ Party (PKK) fighters have been fighting since dawn to repel the invading forces, and heavy clashes are ongoing.

PAESE BASCO: SCIOPERO NEL SETTORE PUBBLICO

Soddisfatti i sindacati baschi per lo sciopero generale nel settore pubblico, indetto per protestare contro le misure anticrisi approvate dal

The Long Road to Peace

Making peace, as Gerry Adams continues to reiterate, quoting Nelson Mandela, is much more difficult than making war

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment