ARRESTATO, IL RAPPER PABLO HASEL, PER APOLOGIA DI TERROSIMO.

Loading

Agenti della polizia provinciale di Madrid hanno arrestato ieri a LLeida (Catalunya) il rapper Pablo Hasel, 22 anni,  per “presunta apologia di terrorismo in Internet”. L’ordine di arresto è stato decretato dalla Audiencia Nacional in relazione al omaggio che rende Hasel a un membro del gruppo armato GRAPO attualmente in carcere. Oggi il giovane catalano dopo esser compraso dinnanzi al giudice è stato rilasciato ma nei suoi confronti rimane l’accusa di apologia di terrorismo.

In una intervista al sito kaosenlared, Pablo Hasel riassumeva la sua presa di posizione a favore dei detenuti del GRAPO, i questi termini: “. “E’incredibile che vengano tacciati come criminali persone che hanno trascorso 30 anni in carcere per dare tutta la loro vita alla lotta contro un sistema genocida. Uno può non essere a favore della lotta armata, però per favore….quelli del GRAPO non hanno bombardato ospedali e scuole come l’Impero yanqui. Invece se tu sei un pepero (del Partido Popular ndt) che appoggia genocidi in Oriente sei addirittura ben visto. Però, se non condanni il GRAPO sei un terrorista della peggiore specie. E’ un mondo alla rovescia, dove il peggio è accettato e la giustizia o la resistenza dinnanzi alla barbarie viene punita. Insomma la festa del capitalismo. Come disse Malcom X: i mezzi di manipolazione fanno si che le masse amino i loro oppressori e condannino chi si oppone a loro”. Hansel era cosciente che visto il clima giuridico spagnolo lui potrebbe essere oggetto di azioni nei suoi confronti da parte del tribunale speciale dell’Audiencia Nacional: “Ne sono cosciente e ne assumo le conseguenze. Non darei senso alla mia vita senza protestare per quello che usando la logica si dimostra ingiusto. Mi sentirei così vuoto e assurdo che dovrei suicidarmi…Quindi cos’è un processo di fronte a un suicidio”

Le proteste per l’arresto del giovane rapper si sono estese via internet attraverso appelli e proposte di iniziative. Come in questo sito http://actuable.es/peticiones/libertad-pablo-hasel dove diversi gruppi musicali stanno inviando le loro adesioni.

In questo video la canzone di Pablo Hasel “Muerte a los Borbones” http://www.youtube.com/watch?v=qYgEWhpYyb0


Related Articles

Coronavirus and economic crisis hit Amed

Loading

Amed (Diyarbakır) is one of the most important cities in the Middle East, Turkey and Kurdistan. It is the heart,

LERÍN RIMANE LÍ – Josè Mari Esparza Zabalegi

Loading

Cosa sta avvenendo nella sinistra indipendentista? Sta calando le braghe? Cacceranno dal nuovo partito quelli che applaudiscano al Che, a

Molto oltre le elezioni municipali e provinciali

Loading

Molto oltre le elezioni municipali e provinciali Il movimento della sinistra indipendentista è molto profondo. Pretende alterare i parametri del

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment