IL MASSACRO DI ROBOSKI ALLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE

Il BDP (Partito della Pace e la Democrazia) porta il caso della strage di Roboski alla Corte penale internazionale. La Commissione giustizia del BDP ha completato il rapporto sul massacro del 28 dicembre 2011 quando le forze armate turche (TSK) bombardarono intorno la località di Ortasu (Roboski) un villaggio in provincia di ??rnak provocando la morte di 34 civili. Nel rapporto, che comprende fotografie e le relazioni sul caso, il BDP chiede un’indagine sul massacro da parte dei pubblici ministeri ICC. I dettagli del ricorso saranno spiegato oggi in una conferenza stampa al Parlamento dal Presidente del Gruppo BDP Hasip Kaplan. Il co-presidente del BDP Selahattin Demirtas il 24 gennaio ha dichiarato di aver fatto appello al Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite per indagare sul massacro di Roboski.


Related Articles

BOMBE, FURGONI E GIORNALI

Come in ogni conflitto anche in quello basco spagnolo l’informazione gioca un ruolo determinante nel creare opinione e consenso. Il

Kurdish campaigners urge Everton FC to act after Tosun fascist salute

Football governing bodies and Everton FC must take a clear stand against racism and say that Kurdish Lives Matter after

PAESE BASCO, PRIMI RICONOSCIMENTI MA TARDIVI

L’adesione dell’ collettivo prigionieri politici baschi all’Accordo di Gernika, per lo meno a parole ha smosso le acque nello stagnante

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment