Dirigente BDP muore dopo essere stato colpito da lacrimogeno

Il segretario BDP (Partito per la pace e democrazia) del quartiere Arnavutköy di Istanbul, Hac? Zengin è morto in queste ore dopo essere stato colpito alla testa da un gas lacrimogeno. La polizia ha attaccato la manifestazione per il Newroz (il capodanno kurdo) che si sta svolgendo in queste ore a Diyarbakir (un milione di persone) e Istanbul. Le cariche a Istanbul sono state particolarmente pesanti: si contano numerosi feriti. Ma Zengin è stato colpito da un lacrimogeno secondo le prime ricostruzioni ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale perchè le sue condizioni sono apparse subito molto gravi.

Peace and Democracy (BDP) Istanbul executives have stated that BDP Arnavutköy District Chair Hac? Zengin lost his life after being hit on head with a gas bomb thrown by police. Zengin who was among the people joining Newroz in Kazl?çe?me area lost his life after being taken to Arnavutköy State Hospital. BDP co-chair Gültan K??anak also announced the death on her twitter account.


Related Articles

Irish Republican Marian Price arrested

Veteran republican Marian Price has been arrested by the PSNI. She was arrested in west Belfast today and taken to

Diary from Chile, 26/11 – Sadık ÇELİK

Photojournalist and videomaker Sadık ÇELİK is in Chile. We publish his photo and video diaries. Sadık ÇELİK can be followed at

Sonia Jacinto, Miren Zabaleta, Arkaitz Rodriguez, Arnaldo Otegi…..

Tra meno di un mese saranno trascorsi due anni dalla operazione di polizia che portò all’arresto di 10 esponenti della sinistra indipendentista basca tra cui Sonia Jacinto, Miren Zabaleta, Arkaitz Rodriguez e Arnaldo Otegi. Operazione diretta dal giudice Baltazar Garzon che cadrà in disgrazia di li a poco a causa del sistema politico che con tanto impegno e ardore si era impegnato a difendere. Quello nato dalla assoluzione del regime franchista. E quella ultima operazione contra la sinistra indipendentista racchiude simbolicamente il senso di una vicenda politica che oggi evidenzia anche a chi “non ha voluto vedere in questi anni” i termini della questione. Una democrazia che non poteva evolversi, quella spagnola, vista l’origine viziata dalla omertà politica istituzionale dell’origine franchista. La sinistra indipendentista, unica reale e concreta contestazione a questa mancata origine costituente democratica sia spagnola e di conseguenza basca delle istituzioni politiche, che sceglie di abbandonare la strategia politico militare e di lanciare/accettare la sfida sul terreno strettamente politico.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment