Almeno 100 arresti in operazione contro kurdi

Loading

Nuova operazione di polizia contro i kurdi questa mattina, lunedì. Perquisizioni sono in corso a Ankara, Istanbul, Izmir, Diyarbakir, Van, Mus, Antep. Almeno 100 le persone arrestate fino a questo momento. Tra loro molti sindacalisti, la vice sindaco di Van e numerosi esponenti del BDP (partito della pace e della democrazia). Arrestato anche un altro giornalista dell’agenzia Dicle (DIHA) a Diyarbakir. Con questo salgono a 107 i giornalisti attualmente in carcere in Turchia.

A Ankara sono state colpite le sedi dei maggiori sindacati del pubblico impiego. Le operazioni simultanee rientrano nella più generale KCK (Unione delle comunità kurde) che ha già portato in carcere oltre 6200 esponenti del BDP dal 2009 a oggi e centinaia tra intellettuali, giornalisti, attivisti per i diritti umani. Il KCK è considerato dagli inquirenti il ‘braccio urbano’ del PKK (Partito dei Lavoratori del Kurdistan).


Related Articles

Un acuerdo migratorio trascendente, Cuba-EEUU

Loading

El pasado 12 de enero en horas de la tarde los Gobiernos de EE.UU y Cuba hicieron público un acuerdo

IL SONNO DELLA RAGIONE

Loading

Lo diceva negli anni 80, Andres Casinello, militare dei servizi segreti spagnoli, che preferiva “la guerra alla Alternativa KAS”. L’idea

PIU’ POTERI A BELFAST: STORICO VOTO

Loading

L’assemblea per il nord Irlanda ha votato e approvato il trasferimento dei poteri sulla polizia e sulla giustizia da Londra

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment