PER RUBALCABA L’ETA CONTINUA

Loading

“Non possiamo misconoscere che anche se è vero che la pressione delle forze di sicurezza è continua, loro (ETA) sono sempre là”, ha affermato il Ministro degli Interni spagnolo Alfredo Rubalcaba.  Il ministro spagnolo ha aggiunto che “non solo sono sempre là ma ogni volta che scopriamo un covo o troviamo un magazzino di esplosivo o arrestiamo qualcuno, scopriamo che, disgraziatamente, continuano a provarci. Però non c’è dubbio – ha aggiunto- che se guardiamo con prospettiva, questi due ultimi mesi sono molto buoni”. Rubalcaba ha assicurato che dall’inizio dell’ anno sono state arrestate 29 persone “sono stati rivenuti 1500 chili di dinamite, sono state disattivate basi logistiche ed c’è stata una collaborazione intensa” tra le polizie spagnola, portoghese, basca e catalana.


Related Articles

REMIXARE: COME RICREARE MUSICA FRESCA (Video)

Loading

La battaglia sui diritti d’autore, gli interessi economici, la creazione artistico musicale, ma non solo. Controllo e libertà. Il documentario

The collusion spin

Loading

The British government have been condemned for attempting to protect the PSNI from the fallout of the Rosemary Nelson inquiry.

10 ANNI DI CARCERE A OTEGI E DIEZ

Loading

La sentenza del cosiddetto casa Bateragune che vede implicati alcuni dei politici baschi della sinistra indipendentista più conosciuti ha confermato

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment