MIGLIAIA IN PIAZZA IN TURCHIA

Decine di migliaia di lavoratrici e lavoratori hanno invaso le strade di Istanbul in solidarietà con i colleghi della Tekel, la fabbrica di alcool e tabacchi, che protestano da oltre cinquanta giorni. Lo Lo sciopero è stato proclamato da sei confederazioni sindacali turche. Al telefono il segretario di Disk (il sindacato rivoluzionario), Suleyman Celebi è molto soddisfatto. “Lo sciopero – dice – è stato un successo. Era da tempo che non si vedeva una dimostrazione di solidarietà simile. E non – aggiunge – perché i lavoratori non siano solidali tra loro, quanto piuttosto perché purtroppo anche tra la classe operaia c’è una sorta di rassegnazione. Per questo dico – conclude – che la lotta dei lavoratori e delle lavoratrici della Tekel è una lotta per tutti i lavoratori della Turchia. Gli operai della Tekel sono la coscienza di questo paese. Per questo abbiamo fatto appello a quanti hanno una coscienza di esprimere la loro solidarietà ai dipendenti Tekel”.


Related Articles

CINQUE LAVORATORI TURCHI DELLA TEKEL IN OSPEDALE

Cinque lavoratori della Tekel turca in sciopero della fame sono stati ricoverati in ospedale. Dopo lo sciopero generale del 4

NACIONALISMO HISTÓRICO – Iñaki Egaña

          Hay un concepto en boga que no me acaba de convencer. Y un sentimiento de

SINISTRA A CONFRONTO IN NAVARRA

Lo scenario politico basco è in continuo movimento dopo la decisione della sinistra indipendentista di adottare un modello organizzativo ed

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment