ETA DISPOSTA A VERIFICA INFORMALE DELLA TREGUA

Loading

Euskadi Ta Askatasuna (ETA) ha dichiarato in un comunicato di essere pronta “ad accettare un meccanismo di verifica informale” del cessate il fuoco permanente e verificabile pronunciato il 10 gennaio scorso. Questa disponibilità da parte di ETA arriva nonostante l’atteggiamento di chiusura dei governi di Madrid e Parigi che, dice l’organizzazione basca “non vogliono che la comunità internazionale verifichi il cessate il fuoco permanente e generale di ETA. Non lo vogliono perchè verrebbe confermato che è tale, permanente e generale e che di conseguenza l’unica violenza che esiste oggi in Euskal Herria è quella degli stati”.

Il governo spagnolo ha dichiarato di voler vedere la dichiarazione di cessazione definitiva della lotta armata da parte di ETA. Il ministro della giustizia Francisco Caamaño ha sottolineato che è importante che il cessate il fuoco si consolidi.

Qui l’articolo di GARA sul comunicato di ETA


Related Articles

Police came at night

Loading

The Ankara municipality has waited the Feast of Sacrifice to launched the construction of a controversial road project crossing through

DALLE CARCERI TURCHE

Loading

Nell’ambito del cosiddetto “progetto integrato” ampiamente descritto dal vice primo ministro Be?ir Atalay, noi, 48 lavoratori dell’informazione, siamo stati arrestati

The salute to John Kerry by the FARC-EP

Loading

US Secretary of State John Kerry met yesterday with representatives of both the FARC-EP and the Colombian government

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment