MIGLIAIA MANIFESTANO IN KURDISTAN

Decine di migliaia di persone hanno manifestato oggi a Amed (Diyarbakir) per chiedere la fine delle operazioni militari. La manifestazione di oggi è il preludio alla campagna “un minuto” promossa dal BDP (partito della pace e della democrazia) dal 16 maggio e per un mese. Un minuto contro le operazioni militari, è lo slogan della campagna.


Related Articles

CINQUE LAVORATORI TURCHI DELLA TEKEL IN OSPEDALE

Cinque lavoratori della Tekel turca in sciopero della fame sono stati ricoverati in ospedale. Dopo lo sciopero generale del 4

Turkish invasion provokes 48% rise in ISIS sleeper cell attacks

New research by Rojava Information Center finds: Turkish invasion of North and East Syria provokes 48% rise in ISIS sleeper

Gli affari della famiglia bin Laden nel Regno Unito

Riproponiamo un articolo sugli interessi della famiglia bin Laden nella city. Il testo è stato pubblicato nel 2003.

Intervenendo ad un dibattito organizzato dal comitato inglese contro la guerra, Mehmet, un profugo afghano, ha ricordato che “nell’assurdità violenta e drammatica di questa guerra condotta da Usa e Gran Bretagna contro il mio paese, c’è una cosa che rende ancora più tragico quello che sta succedendo: bin Laden è un prodotto del vostro mondo, di quel mondo occidentale e civilizzato che oggi spara missili contro la popolazione inerme e ridotta alla fame dell’Afghanistan”.
Ha ragione Mehmet, si è detto e scritto ormai tante volte. Ma la memoria dei “potenti”, come si sa, è corta. Cortissima quella di Tony Blair, alleato di ferro del presidente americano George W. Bush, che promette di “distruggere il terrorismo in maniera permanente e totale” e che lancia la sua “fatwa” civile e occidentale contro bin Laden e il regime dei Taleban che lo proteggono, “un governo retrogrado, che non rispetta i diritti umani e che tratta le donne senza alcun rispetto e in maniera violenta e repressiva”. Anche con i soldi inglesi.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment