FATTI NON PAROLE!!

Loading

Una intervista all’esponente della sinistra indipendentista Arnaldo Otegi in carcere per “per delitti politici” dal 14 ottobre 2009 pubblicata domenica dal quotidiano El Pais, ha provocato numerose reazioni. PNV e PSOE hanno nuovamente coinciso nel chiedere “fatti e non parole” alla sinistra indipendentista. Ambigua richiesta questa perché riferita alla frase di Otegi secondo la quale nel caso di un attentato di ETA la sinistra indipendentista “si opporrà”. Non bastano le prese di posizione i documenti accordi dichiarazioni.  Per Zapatero “meglio queste parole (di Arnaldo Otegi) che quelle di prima (?). Però  le parole hanno il valore che hanno. Ciò che conta sono i fatti”. Ripete alla lettera il dirigente del PNV Andoni Ortuzar : “sono un passo in avanti (le parole di Otegi)che bisogna valutare per la loro chiarezza” ma invitava Otegi a “passare dalle parole ai fatti”.    Anche se nell’intervista, Otegi, ricorda che ETA e la sinistra indipendentista non hanno relazioni organiche, ma la condivisione degli “obiettivi politici dell’indipendenza e del socialismo” e che alla direzione di ETA chiederebbe “una tregua unilaterale, permanente e verificabile dalla comunità internazionale, essendo coerente con la caratterizzazione unilaterale di questa fase del processo e facendosi eco sia della petizione espressa dalla dichiarazione di Bruxelles, sia di quella espressa e sottoscritta dall’insieme di organizzazioni della sinistra indipendentista con altre forze politiche sociali e sindacali” PSOE e PNV chiedono “fatti”. Otegi fu incarcerato assieme ad altri dirigenti della sinistra indipendentista, il 14 ottobre 2009, su ordine del giudice Baltazar Garzon con l’accusa di “riorganizzare Batasuna agli ordini di ETA”, poche settimane prima che venisse annunciato dalla sinistra indipendentista l’assunzione dei principi Mitchel.  I fatti stanno nelle azioni della sinistra indipendentista di questi ultimi mesi e quelli di Madrid nel “avere detenuti per azioni politiche e pacifiche”.


Related Articles

Irish election called for February 26th

Loading

The 26 County President, Michael D Higgins, has dissolved parliament at the request of Taoiseach Enda Kenny, who has called a general election

ROJAVA RESISTANCE: DAY 9 – LIVE BLOG

Loading

21:10 Reports of ongoing heavy clashes between the SDF and the occupation forces in the surroundings of the Serekaniye Hospital.

Gerry Adams on the visit of the Queen of England to Ireland

Loading

Ireland and Britain: Towards a new relationship by Gerry Adams The article first appeared in the Irish Examiner on Saturday,

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment