ARMI NUCLEARI USA IN TURCHIA

Loading

I dispacci riservati americani pubblicati da Wikileaks portano una conferma che ha messo in fibrillazione i media della Mezzaluna: sul territorio turco sono dispiegate armi atomiche statunitensi. Il quotidiano Hurriyet riferisce che i cablogrammi che contengono questa notizia sono datati 2009 e raccolgono informazioni provenienti da Ankara e Berlino.

La notizia di armi nucleari americane in Turchia era circolata in precedenza, ma nè gli Usa nè Ankara avevano mai voluto confermare. Si tratta, secondo i file rivelati, di circa 90 testate B-16 destinate ad aerei nella base di Incirlik, nel sud-est del Paese, nota per la sua posizione altamente strategica sia verso l’Iraq sia verso l’Iran.

Ma questa non è l’unica notizia che ha calamitato l’attenzione oggi. Dai file di Wikileaks emerge anche che sarebbe la Russia il principale fornitore di armi al Pkk, il Partito dei lavoratori del Kurdistan, che lotta per la creazione di uno stato indipendente curdo in territorio turco.


Related Articles

Gabriel Angel on Timo’s Great Skills

Loading

One sunny morning in October 1992, in a van that I boarded in the San Jorge neighborhood, south of Bogotá,

Janet Biehl tells of her involvement in solidarity with Kurds

Loading

Author and artist Janet Biehl spoke about her involvement in solidarity with the Kurdish Freedom Movement.     Dr. Jeff

Enric Gonzalez, o cómo (no hay que) escribir sobre #Siria – Yassin Swehat

Loading

        El cofre damasquino. Supongo que habrá estudios sobre como influye el tamaño y la “reputación” de

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment