25 EUROPARLAMENTARI CON EGUNKARIA

“La libertà e il pluralismo devono essere rispettati “hanno dichiarato 25 europarlamentari di quattro gruppi presenti nell’eurocamera, in una dichiarazione a sostegno del quotidiano basco Egunkaria, chiuso manu mlitari nel 2003 e che in questi giorni ha visto concludersi la fase dibattimentale del processo. Izaskun Blbao, europarlamentare del PNV, ha affermato che questa chiusura non avrebbe mai dovuto esistere. Facendo esplicito riferimento alla attuale presidenza spagnola della Comunità Europea, gli europarlamentari hanno denunciato che “tutta la classe politica spagnola sa che la chiusura di Egunkaria fu antidemocratica, però ne il Partido Popular, ne il Partido Socialista si azzardano a denunciare questa ingiustizia che appoggiarono allora. E’ una vergogna chiudere un giornale basandosi su accuse senza nessun fondamento”. In riferimento alle torture subite dagli arrestati durante gli interrogatori, Raul Romeva dei Verdi-ALE, ha chiesto “maggiore coerenza” alla Unione Europea rispetto alla protezione dei diritti umani. “Denuncia violazioni commesse fuori dall‘Unione, però dovrebbe guardare di più ciò che avviene dentro i suoi confini


Related Articles

VITTORIA CONSERVATRICE A CIPRO NORD

E’ il conservatore Dervi? Ero?lu, candidato del National Unity Party (UBP, partito dell’unità nazionale), il nuovo presidente di Cipro Nord.

SALIAMO SUL TETTO

L’appello del manifesto. Berlusconi impone il voto di fiducia sul maxiemendamento che sancisce la fine del diritto soggettivo al contributo

UK Kurdish MP Clark calls for action over disappearance of Gökhan Güneş

Britain’s first ever female Kurdish MP Feryal Clark has called for urgent action over the disappearance of Gökhan Güneş.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment