A KIRKUK VINCE ALLAWI

I primi risultati nella regione di Kirkuk danno per vincitore l’ex premier iracheno Iyad Allawi. Se i risultati saranno confermati il futuro della regione (contesa tra arabi, turcomanni e kurdi) potrebbe prendere una svolta inattesa. Con il 61% delle schede scrutinate, Allawi avrebbe ottenuto 123,862 voti. L’alleanza kurdistania, 120,664 e Goran 20,152. Kirkuk elegge 13 parlamentari nel consiglio dei rappresentanti (325 membri). Il primo ministro Nouri al-Maliki e la sua coalizione sono in testa a Baghdad, Basra, Najaf, Karbala.


Related Articles

SINISTRA INDIPENDENTISTA: PRIMI APPOGGI INTERNAZIONALI

L’avvocato sudafricano e mediatore in diversi conflitti politici internazionali, Bryan Currin, ha definito importantissima l’assunzione “unilaterale ed incondizionata” dei principi

GRAN BRETAGNA: VINCONO I CONSERVATORI (irisultati)

Dopo 34 anni la Gran Bretagna si trova senza una maggioranza assoluta nel parlamento di Westminster. I primi dati sulle

Bosphorus (Boğaziçi) University resists the trustee policy

Together with the AKP’s 19 years in power, there has been an increase in the number of
universities, however this increase has coincided with a worsening of the academia and scientific
quality of research.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment