ERDOGAN INCONTRA I ROM

ERDOGAN INCONTRA I ROM

Il premier turco Recep Tayyip Erdogan ha incontrato domenica la comunità rom. Un incontro voluto dal primo ministro nell’ambito della cosiddetta ‘iniziativa democratica’, cioè il pacchetto di proposte per concedere più diritti alle cosiddette minoranze etniche. In realtà l’iniziativa era nata come ‘iniziativa kurda’, il tentativo del governo turco di affrontare la questione kurda. In realtà l’iniziativa non è mai decollata, e le proposte di pace anche del presidente del PKK, Abdullah Ocalan, non sono neppure state rese pubbliche. Quanto alle proposte del partito BDP, che ha preso il posto dell’illegalizzato DTP, non vengono prese in considerazione da Ankara. Così Erdogan incontra i rom, perchè se l’iniziativa democratica è una semplice operazione di maquillage, bisogna far vedere comunque che qualcosa accade. In realtà domenica non è accaduto nulla, perchè i problemi principali dei rom, casa e scuola, non sono stati affrontati dal premier. Che ha puntato tutto sull’emotività, giocando la carta del ‘siamo tutti turchi’. Retorica mista a nazionalismo, dunque per un incontro che poteva davvero essere storico. Ma è chiaro che  l’obiettivo di Erdogan è quello di tenere buona l’Unione europea (che prontamente si è congratulata con il premier turco per l’iniziativa di apertura) e non certo quello di affrontare le questioni reali che riguardano la popolazione.


Related Articles

Un balance provisional a seis meses del reinicio de relaciones Cuba- Estados Unidos

Los resultados prácticos del proceso de normalización entre los EE-UU y Cuba pueden parecer escasos a seis meses de su reinicio oficial pero no se pueden esperar avances rápidos tras más de cinco décadas y media de desencuentros

Adams greets prince on first day of royal visit

Sinn Fein leader Gerry Adams caused controversy today when he met ‘Prince of Wales’ Charles Windsor in a meet-and-greet opportunity during the first day of his four-day royal tour through Ireland

Quarantamila No Tav – le immagini

Ecco le immagini della marcia No Tav dei quarantamila a Torino, sabato 23 gennaio. Quarantamila no alla grande opera che

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment