VITTORIA CONSERVATRICE A CIPRO NORD

VITTORIA CONSERVATRICE A CIPRO NORD

Loading

E’ il conservatore Dervi? Ero?lu, candidato del National Unity Party (UBP, partito dell’unità nazionale), il nuovo presidente di Cipro Nord. Ero?lu si era già candidato quattro volte e domenica ha vinto, diventando il terzo presidente della Cipro che non esiste, quella nord, occupata dai turchi militarmente nel 1974. Prima di lui sono stati presidenti Rauf Denkta? e Mehmet Ali Talat. Ero?lu ha ottenuto il 50,3% dei voti, mentre il candidato indipendente, Mehmet Ali Talat si è fermato al 42,8%.
Gli occhi di tutti erano puntati su queste elezioni per capire se il difficile negoziato intrapreso con Cipro sud (la parte ‘greca’ dell’isola) e l’Unione Europea continueranno oppure no. Nella sua prima dichiarazione da presidente, Ero?lu ha detto, “Ringrazio gli elettori per la loro lealtà. Questo voto riflette la volontà politica della nostra gente. I negoziati continueranno”. Il neo presidente dunque si è detto determinato a continuare i colloqui con il presidente della Cipro greca, Dimitris Christofias. Per il governo del sud dell’isola l’elezione di Ero?lu è uno “sviluppo negativo”. Anche perché quando Talat, l’ex presidente, stava negoziando ipotizzando una soluzione entro un anno, massimo un anno e mezzo, Ero?lu era stato durissimo, accusando Talat di fare troppe concessioni.E infatti pur sostenendo che i negoziati continueranno, il neo presidente si è affrettato a dire che a cambiare saranno i termini della questione. Non è un mistero infatti che a Ero?lu non piace affatto l’idea di una federazione basata su due stati costituenti. Insomma, la strada per Cipro è ancora una volta tutta in salita.


Related Articles

STATO D’ ECCEZIONE IN PARAGUAY

Loading

 La Camera del Senato del Paraguay ha approvato la legge di stato di eccezione in cinque dipartimenti del paese, dopo

Irish election called for February 26th

Loading

The 26 County President, Michael D Higgins, has dissolved parliament at the request of Taoiseach Enda Kenny, who has called a general election

On the arrests of 24 December 2009 in Turkey

Loading

TO INTERNATIONAL PUBLIC OPINION On Thursday morning, 24 December 2009, an operation was carried out by security forces against the

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment