STORIA DI NECATI, MORTO LOTTANDO PER LA LIBERTA’

Necati Güne? nella sua vita ha sempre sperimentato il carcere e la repressione. Fu arrestato per la prima volta quando era uno studente al secondo anno presso l’Università Gazi di Ankara, per pressioni esterne fu poi cacciato dalla sua casa e fu arrestato con l’accusa di essere membro della E?itim-Sen (Unione degli insegnanti) nella cui sede si trovava solo in visita. Si unì al PKK il 18 maggio 2009 ed ha perso la sua vita il 19 giugno 2010 nel corso dell’attacco portato avanti dalla guerriglia kurda a Semdinli/Hakkari, la settimana scorsa.
La vita di Necati Güne? (nome di battaglia Kurtay Rodi Van) è la migliore risposta a quelli che affermano (come Erdogan NdT) che il PKK è una organizzazione che lavora per conto di qualcuno e che i giovani sono plagiati per entrare nell’organizzazione.
Nato nel 1986 a Van. Dopo aver completato gli studi primari e secondari si trasferì ad Ankara per frequentare l’Università Gazi dove studiava presso la facoltà di ingegneria. Oltre agli studi iniziò a prendere parte ad attività politiche con i suoi compagni. Dato che non voleva dormire nel dormitorio universitario affittò una casa con tre suoi amici a Alt?nda?. La sua casa fu perquisita dalla squadra antiterrorismo, da quel momento iniziarono i problemi per il giovane studente Necati.
L’Università aprì una indagine su di lui e Necati fu sospeso temporaneamente. Necati e i suoi amici furono cacciati di casa nonostante avessero ancora un anno di contratto.
Necati si trasferì in un’altra casa  e nei periodi estivi si recò spesso a Van dove continuò a subire la pressione della polizia. Il 25 giugno 2008, mentre con un amico era in visita presso la E?itim-Sen si trovò coinvolto in un attacco della polizia alla sede dell’Unione. Necati fu arrestato durante il raid con l’accusa di essere membro di una organizzazione illegale.
Dopo 9 mesi di carcere tornò ad Ankara dove continuò ad essere perseguitato dalla polizia con minacce ed inviti a lasciare Ankara.
Alla fine Necati lasciò l’Università al terzo anno e il 18 Maggio del 2009 si unì al PKK.


Related Articles

SINISTRA INDIPENDENTISTA-EUSKO ALKARTASUNA, ACCORDO STORICO

In un editoriale del quotidiano basco Gara, Inaki Iriondo definisce l’accordo sottoscritto, tra sinistra indipendentista ed Eusko Alkaratuna,  ieri nel 

L’IMPERIALISMO COPRE GHEDDAFI Jorge Altamira

Aporrea. Mentre i titoli dei giornali mettono l’accento sulla sorte alterna delle operazioni militari di uno o dell’altro campo nello

LA DESTRA CHIAMA ,LO STATO RISPONDE

 l Fiscal General del Estado (Procuratore Generale)spagnolo, Conde Pumpido, ha dichiarato che verranno messe in atto riforme legislative per chiudere

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment