LA SINDACA DI HERNANI ASSOLTA

Il Tribunale Supremo spagnolo ha assolto Marian Beitialarrangoitia sindaco della sinistra indipendentista di Hernani dalla accusa di apologia di terrorismo. La sindaca basca era stata condannata dall’Audiencia Nacional ad un anno di prigione e sette di inibizione da pubblico ufficio per le frasi di appoggio ai detenuti politici baschi ed in particolare ad Igor Portu e Mattin Sarasola arresati nel 2007  da agenti della guardiia civil e sottoposti a maltrattamenti e torture.  Il ricovero in ospedale di uno dei due arrestati, per le sue condizioni fisiche dopo gli interrogatori,  permise ad un Tribunale di San Sebastian di rinviare a giudizio undici membri della ‘Benemerita spagnola. Il Tribunale Supremo ha sottolineato nella sentenza, accogliendo le tesi della difesa, che le frasi pronunciate da Beitialarrangoitia, rientrano nell’ esercizio della libertà di espressione e ideologica.


Related Articles

I BELIEVE IN YOU – Iñaki Egaña

            Hay un pueblo al norte de Garazi en el que brota un arroyo que

The collusion spin

The British government have been condemned for attempting to protect the PSNI from the fallout of the Rosemary Nelson inquiry.

ROJAVA RESISTANCE: DAY 8 – LIVE BLOG

21:33 People in İpekyolu, Van, marched this evening to protest Turkey’s occupation of Northern and Eastern Syria. 21:14 Afrin Liberation

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment