LA SPESA ARMATA DELLA TURCHIA

La Turchia continua a comprare armamenti. Nonostante la crisi economica Ankara ha in programma un nuovo importante acquisto: si tratta della nuova generazione di F-35. In particolare gli aerei da guerra su cui la Turchia ha messo gli occhi (e presto metterà anche i soldi) sono gli F-35 Joint Strike Fighter Lightning II. Gli aerei sono prodotti da un consorzio internazionale guidato dall’americana Lockheed Martin. Il consorzio sta anche preparando 30 nuovi F-16 per le forze armate turche per un valore di poco meno di due miliardi di dollari. Questi F-16 sono previsti come ‘tappabuchi’ in attesa della consegna dei nuovi F-35 prevista per il 2016. In più la Turchia acquisterà circa 30 nuove piattaforme per un valore di 12 miliardi di dollari. Ma la lista della spesa delle forze armate turche non finisce qui. Infatti anche la marina vuole la sua parte e ha già firmato ordini per almeno 7 miliardi di dollari: in produzione nuove fregate, sottomarini.

 


Related Articles

Essere europeo è immorale – Koldo Izaguirre

Agli inizi del secolo XX, gli artisti occidentali scoprirono l’arte africana: tutti i grandi artisti elogiavano la ricchezza che Parigi

SORTU, ILLEGALE SI, NO, FORSE….

La “fermezza” ostentata contro l’evidenza dei fatti dal Governo Zapatero incomincia ha mostrare segni….della confusione. El Pais oggi titola che

SDF Commander on Liberation of Raqqa

Klara Raqqa, a senior commander for Women’s Defense Units (YPJ) and Syrian Democratic Forces (SDF) in Raqqa’s liberation campaign, spoke

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment